Se un adolescente è sovrappeso…

Se un adolescente è sovrappeso, cosa possono dire o fare i suoi genitori per essergli d’aiuto?

 

A questa domanda hanno cercato di rispondere i ricercatori dell’Università del Minnesota pubblicando, sul Journal of Nutrition Education and Behavior, i risultati ottenuti da uno studio che ha coinvolto genitori di adolescenti in sovrappeso. Secondo quanto riportato, è controproducente parlare agli adolescenti del peso in quanto questo argomento suscita in loro emozioni negative, come rabbia e tristezza, che non sono d’aiuto nell’affrontare il problema.

 

 

Cosa evitare?

*        Le rigide imposizioni dietetiche che si dimostrano poco efficaci sul lungo periodo

*        Concedere alimenti e bevande ricchi di zuccheri e grassi

*        Permettere ai ragazzi di saltare i pasti

*        Imporre attività sportive

*        Fare critiche, battute  o commenti sul corpo del ragazzo.

Allora che fare?

Un buon modo per affrontare con successo il problema consiste nel considerare ed accettare il sovrappeso del proprio figlio come un problema che riguarda tutta la famiglia e che, dunque, coinvolgerà tutti nell’adozione di un’alimentazione e uno stile di vita più sano. Piuttosto che dare l’impressione di avere fretta di ottenere dei risultati, si potrà sostenere l’impegno dimostrato nel cambiamento attraverso lodi e premi. Infine, compito dei genitori sarà quello di favorire l’accettazione del proprio corpo da parte del giovane avendo cura di inviare messaggi di apprezzamento e non di critica.

A chi chiedere aiuto?

Presso lo studio è possibile ricevere un intervento integrato, che prevede la collaborazione della nutrizionista e della psicologa,  in grado di valutare ed intervenire sia sugli aspetti alimentari che emotivi legati al sovrappeso. Entrambi hanno ripercussioni sul clima familiare, sulla modalità di stare insieme ed affrontare le difficoltà:  per questo è bene non trascurarli.

Se desideri maggiori informazioni e l’argomento ti sta a cuore contattami: info@luisadeangelis.it

La Dottoressa Luisa De Angelis è psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale. Presso il suo studio è possibile effettuare consulenze psicologiche e psicoterapie rivolte ad adulti, coppie ed adolescenti. I suoi ambiti di intervento principali sono:

- i disturbi d'ansia;
- i disturbi del comportamento alimentare e l'obesità;
- la depressione;
- il supporto alla genitorialità e alla coppia.