La psicoterapia di coppia

“Amatevi l’un l’altro, ma non fatene una prigione d’amore:
Piuttosto vi sia un moto di mare tra le sponde delle vostre anime.
Riempitevi l’un l’altro le coppe, ma non bevete da un’unica coppa.
Datevi sostentamento reciproco, ma non mangiate dello stesso pane.
Cantate e danzate insieme e state allegri, ma ognuno di voi sia solo,
Come sole sono le corde del liuto, benché vibrino di musica uguale.
Donatevi il cuore, ma l’uno non sia di rifugio all’altro,
Poiché solo la mano della vita può contenere i vostri cuori.
E siate uniti, ma non troppo vicini;
Le colonne del tempio si ergono distanti,
E la quercia e il cipresso non crescono l’una all’ombra dell’altro”.
(G.K. Gibran, Sul Matrimonio)

La psicoterapia può insegnare alle coppie a comunicare meglio, ad aumentare le interazioni positive all’interno del rapporto, e a sviluppare abilità e strategie relazionali per identificare e modificare regole e aspettative. Queste abilità possono ridurre i vissuti di rabbia e migliorare la qualità della relazione affettiva.
La terapia cognitiva di coppia, come ha sostenuto Aaron T. Beck, da molti considerato il fondatore della psicoterapia cognitiva, si basa sul presupposto che le coppie possono superare le loro difficoltà se riconoscono anzitutto che la delusione, la frustrazione e la rabbia da cui sono afflitte sono in gran parte dovute non tanto a un’incompatibilità di fondo, quanto piuttosto alle incomprensioni causate dalle comunicazioni sbagliate e dalle interpretazioni prevenute del comportamento reciproco dei partner.

La Dottoressa Luisa De Angelis è psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale. Presso il suo studio è possibile effettuare consulenze psicologiche e psicoterapie rivolte ad adulti, coppie ed adolescenti. I suoi ambiti di intervento principali sono:

- i disturbi d'ansia;
- i disturbi del comportamento alimentare e l'obesità;
- la depressione;
- il supporto alla genitorialità e alla coppia.